Legio Praetoria

Legio Praetoria
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Legio Forum
 Sportibus
 Ferrari Uber Alles !
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 9

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23436 Messaggi

Inserito il - 01 novembre 2007 : 17:24:36  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Lewis Hamilton non manca di lanciare frecciatine ad Alonso neppure nella sua biografia, che uscirà a giorni.

BIOGRAFIA ???

A 22 ANNI ???



------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

anghelos
Consulem Galliae Cisalpinae



Regione: Italy
Prov.: Bergamo


329 Messaggi

Inserito il - 02 novembre 2007 : 14:26:07  Mostra Profilo  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di anghelos  Rispondi Quotando
Alonso, l'addio è ufficiale
[da Gazzetta.it]

Risoluzione consensuale del contratto tra lo spagnolo e la McLaren: "Non è un segreto che io non mi sia mai sentito a casa" le parole di Fernando. Dennis: "Grande pilota ma il rapporto non ha funzionato"

MADRID (Spagna), 2 novembre 2007 - Ora è ufficiale: Fernando Alonso e la McLaren Mercedes divorziano. Sono state confermate le indiscrezioni sulla risoluzione anticipata del contratto del pilota spagnolo, in scadenza tra due anni. L'annuncio è stato anticipato dal sito del quotidiano El Mundo, confermato dal manager del pilota alla radio nazionale Rne e infine dalla scuderia di Woking tramite un comunicato.
IL COMUNICATO - "Dopo un meeting tra Fernando Alonso e la McLaren - ha reso noto noto la scuderia - di comune accordo, nell'interesse di entrambe le parti, si è deciso di porre fine al rapporto di collaborazione. La separazione consensuale non era stata discussa prima d'ora, perché si riteneva che un simile argomento avrebbe potuto danneggiare seriamente il rendimento del team e di Fernando nel Mondiale 2007. Entrambe le parti ritengono che questa fosse la decisione migliore".
PAROLE - " Da quando ero un bambino - dice Alonso nel comunicato ufficiale - ho sempre voluto guidare la McLaren. Certe volte, però, nella vita le cose non funzionano. Continuo a pensare che la McLaren sia una grande squadra. Abbiamo avuto alti e bassi durante la stagione, questo ha reso tutto più complicato. Non è un segreto che io non mi sia mai sentito a casa. Si è parlato di favoritismi all'interno della squadra, la gente dice molte cose quando si è nel pieno della competizione. Alla fine, ho sempre avuto le stesse opportunitá di vincere. La decisione di oggi consente a tutti di pensare al 2008. Grazie a tutti i partner e a tutti gli sponsor con cui ho lavorato quest'anno, auguro a tutti buona fortuna".
DENNIS - Laconico Ron Dennis: "Fernando è un grande pilota ma il rapporto non la McLaren ha funzionato. «Eravamo arrivati al punto che nessuna delle due parti poteva andare avanti - ha spiegato Dennis - riteniamo che questa sia la decisione giusta. Auguriamo a Fernando il meglio per il futuro". Alonso, reduce da una tormentata stagione in cui tra Spy Story e appoggi al compagno Lewis Hamilton si è trovato più volte a contestare la sua scuderia, non dovrà pagare alcuna penale.



Kde se pivo varì, tam se dobre darì

Modificato da - anghelos in data 02 novembre 2007 14:26:56
Torna all'inizio della Pagina

mmba
Consulem Hiberiae




395 Messaggi

Inserito il - 02 novembre 2007 : 14:56:30  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
mificrozet ha scritto:

E guardate cosa fa Piquet (macchina gialla) a Senna

Cose che grazie all'elettronica ed al controllo di trazione non vedremo MAI più !

http://it.youtube.com/watch?v=Zg2fZ4ASHDs&NR=1


CHE FIGATA DI SORPASSO!!!!!

LP "dopo di noi il diluvio"

Finarmente se ne so' annati...
Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23436 Messaggi

Inserito il - 04 novembre 2007 : 11:37:56  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Hamilton si sceglie il compagno

"Rosberg pilota che conosco meglio"

Alla festa di fine anno della Mercedes, a Stoccarda, parla Hamilton, che "saluta" il suo ormai ex compagno di squadra Alonso: "Gli auguro buona fortuna, ovunque vada. L'anno prossimo però al mio fianco vorrei un pilota capace di giocare per la squadra".



Traduzione: "L'anno prossimo vorrei un compagno che mi facesse da servo senza stare a fare tante storie e che abbia chiaro in testa che se lui sta davanti ed io dietro DEVE farmi passare".


------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

Fausto_Smith
Legatvs Legionis



394 Messaggi

Inserito il - 04 novembre 2007 : 16:53:39  Mostra Profilo Invia a Fausto_Smith un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
mificrozet ha scritto:

[i]Hamilton si sceglie il compagno

Traduzione: "L'anno prossimo vorrei un compagno che mi facesse da servo senza stare a fare tante storie e che abbia chiaro in testa che se lui sta davanti ed io dietro DEVE farmi passare".




Bè in F1 è dal 1989 che funziona così. Se vuoi vincere un campionato del mondo DEVI avere una prima e una seconda guida

Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23436 Messaggi

Inserito il - 04 novembre 2007 : 17:00:00  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Fausto_Smith ha scritto:

mificrozet ha scritto:

[i]Hamilton si sceglie il compagno

Traduzione: "L'anno prossimo vorrei un compagno che mi facesse da servo senza stare a fare tante storie e che abbia chiaro in testa che se lui sta davanti ed io dietro DEVE farmi passare".




Bè in F1 è dal 1989 che funziona così. Se vuoi vincere un campionato del mondo DEVI avere una prima e una seconda guida



Alla Ferrari se avessero fatto così quest'anno, invece di lasciarla giocare tra i due piloti, Raikkonen avrebbe doppiato Hamilton come punteggio.


------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23436 Messaggi

Inserito il - 14 novembre 2007 : 16:32:36  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
"Se Hamilton vince posso ritirarmi"

Ecclestone 'esterna' su ricorso McLaren

"Se il titolo va a Hamilton, mi ritiro". Bernie Ecclestone, boss della F1, manda un messaggio alla Fia alla vigilia della discussione del ricorso McLaren dopo il Gp del Brasile per la temperatura irregolare della benzina di Williams e Bmw. Eventuali sanzioni nei confronti dei piloti dei due team potrebbero consentire a Hamilton di guadagnare posizioni, scavalcare Raikkonen e e vincere il titolo. "Non credo che succederà".

Una cosa è subito chiara: al grande circus della Formula uno va bene così, Raikkonen campione del mondo dopo una stagione che è stata più simile a un calvario e quindi basta polemiche, meglio archiviare tutto e dedicarsi alla prossima. la pensa copsì anche il boss della F1, Bernie Ecclestone che, alla vigilia della discussione del ricorso McLaren, è pronto anche a gesti estremi. Per carità, nulla di grave, ma il Bernie-pensiero dettato ai cronisti del Times è chiarissimo. "Se alla fine daranno il titolo a Hamilton, potrei anche prendere in considerazione l'ipotesi di ritirarmi".

La scuderia di Woking ha protestato formalmente per la temperatura irregolare della benzina utilizzata a Interlagos dalle Williams e dalle Bmw. Eventuali sanzioni nei confronti dei piloti dei due team potrebbero consentire a Lewis Hamilton di guadagnare posizioni nell'ordine d'arrivo dell'ultima gara dell'anno. Il pilota inglese della McLaren-Mercedes potrebbe guadagnare a tavolino i punti necessari per strappare il titolo iridato al ferrarista Kimi Raikkonen, scavalcandolo nella classifica generale. Ipotesi improbabile ma, in teoria, non così impossibile. Ecclestone continua nella sua disamina:

"Non credo che i fans della Formula 1 gradirebbero un Mondiale deciso dalla temperatura della benzina. Se qualcuno pensa che questa sia la cosa migliore, allora dovrei seriamente pensare al ritiro. Ad ogni modo, non penso che succederà. Secondo me, non bisogna cambiare il risultato della gara. E' stata infranta una regola, ma nello stesso weekend la McLaren ha usato un set supplementare di gomme e anche quella è stata una violazziene e la Fia deve prendere in considerazione anche questo. Williams e Bmw si difenderanno e chiederenno di considerare inammissibile il ricorso McLaren e sarebbe il giudizio corretto. Comunque non credo che Dennis abbia veramente intenzione di andare fino in fondo".

------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23436 Messaggi

Inserito il - 19 dicembre 2007 : 12:32:44  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Progetti McLaren? Cercate all'asilo

Risvolti comici nelle trascrizioni sulla spy story 2

di Giuseppe Rolleri

I segreti più segreti della McLaren, scarabocchiati dai pastelli di un bambino. Un po' come disegnare i baffi alla gioconda. L'anno più pazzo della Formula 1 non poteva che concludersi con le ultime rivelazioni fantozziane sulla querelle tra McLaren e e Renault, conclusa con la non punizione della scuderia francese nonstante fosse in possesso di materiale segreto proveninete da Woking. Il pittore in questione sarebbe il figlio di Steve Mackereth, l'ingengere passato dalla McLaren alla Renault. Il bimbo avrebbe usato i progetti delle sospesioni dello speciale amortizzatore inerziale "D-Damper" delle McLaren trovati sulla scivania di papà come tavolozza. Lo stesso Mackereth ha dichiarato di essersi portato via quei progetti e altri 11 floppy disk come memoria personale del suo lavoro, un'azione stupida ma senza intento sleale. Questa la confessione davanti al consigluio mondiale dell'accusato, descitto dai suoi avvocati come fosse più ingegenuo di Mister Bean. Particolari emersi con la pubblicaziione dell'udienza del 6 dicembre .Come nella spy story tra Ferrari e McLaren anche qui c'è l'eroe di turno, un impiegato, non di una copisteria, ma della scuderia di Ron Dennis che si è accorto della sparizione del materiale. Mackereth però ha fatto in tempo a cofessare tutto ai vertici della Renault, dopo essere stato avvertito da un amico della scuderia inglese. A parte qualche contraddizione, la spiegazione ha convinto i membri del consiglio mondiale e fatto prendere una piega comica alla spy story due e ora in qualche asilo della campagna inglese potrebbero essere appesi progetti da milioni di dollari nascosti da nuvolette, alberelli e faccine sorridenti.

------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23436 Messaggi

Inserito il - 06 gennaio 2008 : 14:31:01  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Nuova Ferrari: ecco la prima foto

A Maranello tutto pronto per la presentazione della F2008


Immagine:

49,52 KB

di Giuseppe Rolleri

Non ci saranno il semaforo o la bandiera a scacchi che troveremo tra tre mesi in Australia ma possiamo tranquillamente dire che il mondiale di Formula 1 2008, prende il via non ufficiale, nel giorno dell'epifania, con la Ferrari ovviamente in pole position. A Maranello infatti verranno svelate le forme della nuova rossa. Una prima occhiata ad un pezzettino della nuova macchina si può dare in una foto diffusa dalla Ferrari in cui sotto il telo spunta l'airscope. Ottanta i giornalisti accreditati da tredici nazioni per vedere la vettura che affonterà la prossima stagione. Meccanici e tecnici della getione sportiva guidati dal nuovo responsabile delle Ges, Stefano Domenicali, che ha sostituito Jean Todt dal primo gennaio, stanno incollando gli ultimi adesivi, avvitando gli ultimi bulloni della F2008 come dovrebbe chiamarsi senza troppi sforzi di fantasia. Sarà una presentazione sobria con i piloti e i progettisti in primo piano, come è stato nelle ultime due stagioni, senza show hollywoodiani antiicipando di un giorno i rivali della McLaren che svelerenno la nuova macchina lunedi a Stoccarda; quando della Ferrari potremo anche sentire il rumore. Sarà il campione del mondo Kimi Raikkonen a portare in pista per i suoi primi giri la F2008 a Fiorano. Leggermente più corta nel passo, per migliorare sulla piste lente e tortuose, più dolce nell'erogazione del motore, per venir incontro alla mancanza degli aiuti elettronici e del traction control in particolare come impongono i nuovi regolamenti. Su questi due aspetti in particolare hanno lavorato negli ultimi sei mesi i progettisti, guidati da Aldo Costa, e Gilles Simon per una macchina che avrà addosso il numero 1 sul musetto che mancava da due stagioni nonchè la responsabilità di continuare a viziare i tifosi del cavallino.

------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23436 Messaggi

Inserito il - 06 gennaio 2008 : 16:16:10  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
mificrozet ha scritto:

Nuova Ferrari: ecco la prima foto

A Maranello tutto pronto per la presentazione della F2008


Immagine:

49,52 KB

di Giuseppe Rolleri

Non ci saranno il semaforo o la bandiera a scacchi che troveremo tra tre mesi in Australia ma possiamo tranquillamente dire che il mondiale di Formula 1 2008, prende il via non ufficiale, nel giorno dell'epifania, con la Ferrari ovviamente in pole position. A Maranello infatti verranno svelate le forme della nuova rossa. Una prima occhiata ad un pezzettino della nuova macchina si può dare in una foto diffusa dalla Ferrari in cui sotto il telo spunta l'airscope. Ottanta i giornalisti accreditati da tredici nazioni per vedere la vettura che affonterà la prossima stagione. Meccanici e tecnici della getione sportiva guidati dal nuovo responsabile delle Ges, Stefano Domenicali, che ha sostituito Jean Todt dal primo gennaio, stanno incollando gli ultimi adesivi, avvitando gli ultimi bulloni della F2008 come dovrebbe chiamarsi senza troppi sforzi di fantasia. Sarà una presentazione sobria con i piloti e i progettisti in primo piano, come è stato nelle ultime due stagioni, senza show hollywoodiani antiicipando di un giorno i rivali della McLaren che svelerenno la nuova macchina lunedi a Stoccarda; quando della Ferrari potremo anche sentire il rumore. Sarà il campione del mondo Kimi Raikkonen a portare in pista per i suoi primi giri la F2008 a Fiorano. Leggermente più corta nel passo, per migliorare sulla piste lente e tortuose, più dolce nell'erogazione del motore, per venir incontro alla mancanza degli aiuti elettronici e del traction control in particolare come impongono i nuovi regolamenti. Su questi due aspetti in particolare hanno lavorato negli ultimi sei mesi i progettisti, guidati da Aldo Costa, e Gilles Simon per una macchina che avrà addosso il numero 1 sul musetto che mancava da due stagioni nonchè la responsabilità di continuare a viziare i tifosi del cavallino.



Ecco la scheda tecnica della nuova Ferrari F2008

E' la 54^ monoposto costruita a Maranello per la Formula 1


Immagine:

12,21 KB

La F2008 è la cinquantaquattresima monoposto costruita dalla Ferrari per partecipare espressamente al Campionato del Mondo di Formula 1.

Il progetto, contraddistinto dalla sigla interna 659, rappresenta l'interpretazione da parte della Scuderia del regolamento in vigore nel 2008, la cui principale novità è costituita dall'introduzione di un nuovo sistema elettronico uguale per tutte le squadre, denominato SECU (Standard Electronic Control Unit), prodotto dalla MES (McLaren Electronic Systems) e costituito da una centralina unica e da un software il cui sviluppo sarà concluso in coincidenza con l'inizio del campionato. Altre novità regolamentari riguardano: il cambio, che dovrà essere utilizzato per quattro eventi consecutivi; la sicurezza, con l'introduzione di protezioni laterali più alte nella zona del casco del pilota; i materiali, con una limitazione nella tipologia dei compositi utilizzabili. Come conseguenza di queste modifiche si è determinato un aumento del peso della vettura.

Tutte le superfici aerodinamiche sono state completamente riviste ma la configurazione che verrà impiegata in occasione della prima gara sarà completamente diversa da quella attuale. Infatti, è stato programmato un intenso piano di sviluppo complessivo, che proseguirà durante tutta la stagione. La scocca è stata ulteriormente scavata sotto le gambe del pilota e le pance ed il cofano motore sono stati ancora di più rastremati. Il sistema sospensivo è stato rivisto e sviluppato attorno alla nuova aerodinamica. Il passo e la distribuzione dei pesi sono stati adeguati alla sfida presentata dal nuovo regolamento e dall'esperienza acquisita lo scorso anno sul comportamento degli pneumatici Bridgestone. Le modifiche ai regolamenti tecnico e sportivo per quanto concerne l'elettronica e la conseguente introduzione della SECU hanno determinato l'eliminazione di una serie di aiuti nella guida come il controllo della trazione e del motore in frenata e il sistema di partenza assistito elettronicamente, nonché una gestione del differenziale, del motore e della cambiata molto più semplificata. La scatola del cambio è in carbonio e la posizione della trasmissione rimane longitudinale. Il cambio è dotato per il secondo anno consecutivo del sistema di cambiata veloce, adattato al software SECU e ulteriormente velocizzato. Alla luce delle novità regolamentari, sotto il profilo affidabilistico è fondamentale il ruolo della Shell nella deFeeneezione dei lubrificanti per il cambio. L'impianto freni è stato aggiornato con nuove pinze ed innovativi concetti per il raffreddamento.

Il motore 056 è montato longitudinalmente e mantiene la sua funzione portante. La struttura fondamentale rimane inalterata rispetto all'unità omologata all'inizio della scorsa stagione mentre sono stati ulteriormente sviluppati i sistemi ausiliari e l'alimentazione aria e carburante. Il regolamento tecnico impone anche l'utilizzo di benzina corrispondente alle normative dell'Unione Europea, con un contenuto di componenti derivati da biomasse pari al 5,75%.

Come sempre, anche nella fase di progettazione e di sviluppo dell'intera monoposto è importante il ruolo dei partner tecnici. Un ruolo significativo è giocato oltre che dalla già menzionata Shell anche dal Centro Ricerche FIAT, in particolare per l'utilizzo di sistemi di simulazione, e dalla Brembo per lo sviluppo del sistema frenante. Secondo la tradizione, una grande attenzione è stata dedicata al rendimento e all'ottimizzazione dei materiali impiegati, alla fase di progettazione e al controllo della qualità, cercando di massimizzare il livello delle prestazioni e di ottenere il più elevato standard di sicurezza possibile.

DATI TECNICI

Autotelaio : In materiale composito a nido d'ape con fibra di carbonio

Cambio : longitudinale Ferrari - Differenziale autobloccante - Comando semiautomatico sequenziale a controllo elettronico con cambiata veloce

Numero di marce: 7 + Rm

Freni : a disco autoventilanti in carbonio

Sospensioni : indipendenti con puntone a molla di torsione anteriore/posteriore

Peso (con acqua, olio e pilota): 605 kg

Ruote BBS (anteriori e posteriori): 13''

Motore

Tipo: 056

Numero cilindri: 8

Blocco cilindri in alluminio microfuso: V 90°

Numero di valvole: 32

Distribuzione pneumatica

Cilindrata totale: 2398 cm3

Alesaggio e pistoni: 98 mm

Peso: <95 kg

Iniezione elettronica digitale Magneti Marelli

Accensione elettronica Magneti Marelli statica

Benzina: Shell V-Power ULG 64

Lubrificante: Shell SL-1098

------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

yazoo
Vir Illustris



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Roma


1608 Messaggi

Inserito il - 06 gennaio 2008 : 17:14:31  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di yazoo  Rispondi Quotando
Dovrebbero togliere dalle palle tutta l'elettronica, non solo il controllo della trazione... :D



"ho amato le sigarette da quando ho visto il primo divieto di fumo"

Torna all'inizio della Pagina

ziopat
Centvriones




46 Messaggi

Inserito il - 06 gennaio 2008 : 18:56:32  Mostra Profilo Invia a ziopat un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Francamente non è che divento matto per la F1 (lo sport per me è un'altra cosa), ma dato che sono Modenese di nascita ...beh, la Ferrari è come la mamma e siccome di mestiere faccio il grafico di prodotto e sono specializzato su bici, moto, caschi, attrezzi sportivi e veicoli in genere ho inviato una offerta di collaborazione anche alla casa di Maranello. Nessuna risposta ovviamente ma lasciatemi dire che in casa Ferrari la grafica non è presa nella dovuta considerazione. Ammettiamo pure che il rosso debba essere predominante e che gli sponsor vogliono il loro spazio... ditemi voi, cosa ci fanno quelle stupide righe (sembra un codice a barre da supermercato!) bianche sulla fiancata?
Ammettiamolo, la McLaren è pi fica!

Immagine:

33,69 KB
Torna all'inizio della Pagina

yazoo
Vir Illustris



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Roma


1608 Messaggi

Inserito il - 06 gennaio 2008 : 19:41:55  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di yazoo  Rispondi Quotando
ziopat ha scritto:
ditemi voi, cosa ci fanno quelle stupide righe (sembra un codice a barre da supermercato!) bianche sulla fiancata?
Ammettiamolo, la McLaren è pi fica!



Penso servano per ospitare la scritta Marlboro in quei paesi che non vietano la pubblicità fumosa.


"ho amato le sigarette da quando ho visto il primo divieto di fumo"

Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23436 Messaggi

Inserito il - 12 ottobre 2008 : 10:05:09  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Per quanto mi stia personalmente antipatico (ma mai quanto Hamilton !) bisogna riconoscere che Alonso è un Pilota, a differenza della grande massa di Guidatori che gareggiano oggi in Formula Uno, se nel giro di uno, massimo due anni, si riuscirà a farlo sedere dentro una Ferrari si aprirevve sicuramente una Nuova Era con il Pilota più forte dentro la macchina migliore, perché nessuno può negare che quello che è mancato quest'anno all'ennesimo Dominio Ferrari sono stati proprio i Piloti. Alonso/Ferrari sarebbe un Binomio devastante.

------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

yazoo
Vir Illustris



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Roma


1608 Messaggi

Inserito il - 12 ottobre 2008 : 13:26:35  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di yazoo  Rispondi Quotando
mificrozet ha scritto:

Per quanto mi stia personalmente antipatico (ma mai quanto Hamilton !) bisogna riconoscere che Alonso è un Pilota, a differenza della grande massa di Guidatori che gareggiano oggi in Formula Uno, se nel giro di uno, massimo due anni, si riuscirà a farlo sedere dentro una Ferrari si aprirevve sicuramente una Nuova Era con il Pilota più forte dentro la macchina migliore, perché nessuno può negare che quello che è mancato quest'anno all'ennesimo Dominio Ferrari sono stati proprio i Piloti. Alonso/Ferrari sarebbe un Binomio devastante.


Concordo pienamente

"ho amato le sigarette da quando ho visto il primo divieto di fumo"

Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 9 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Legio Praetoria © Legio Praetoria Go To Top Of Page
Questa pagina è stata generata in 3,57 secondi. Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06