Legio Praetoria

Legio Praetoria
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Legio Forum
 Culturalmente
 Nuovo Cinema "Legio"
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 14

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23412 Messaggi

Inserito il - 30 marzo 2020 : 13:11:47  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
In questi giorni di ozio ho incrociato in TV una serie francese che mi era ignota. Profiling. Incuriosito per capire meglio ho scaricato le stagioni precedenti.

Questa serie dimostra come i personaggi siano spesso tutto.

La serie è ridicola se letta sul piano giuridico e medico.

Medici legali che capiscono arma del delitto e causa della morte semplicemente guardando il cadavere ancora vestito.

Escamotage giuridici che non sarebbe credibili neppure a uno studente del primo anno di giurisprudenza.

Situazioni improbabili, trame illogiche, buchi nella sceneggiatura da fare invidia alle strade di Roma.

Tuttavia … la serie è godibilissima.

Questo perché i personaggi sono azzeccatissimi e gli attori scelti perfettamente, su tutto spicca la criminologa schizofrenica e le sue mise, da sola regge l'intera serie.



Immagine:

24,98 KB

------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23412 Messaggi

Inserito il - 04 luglio 2020 : 17:30:49  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Dracula, versione in 3 puntate da 1 ora ciascuna.

Il giudizio è atipico, oscilla tra capolavoro e disastro.

La prima puntata è vicina al capolavoro, riprende e rinnova la storia originale di Bram Stoker, il castello di Dracula lugubre, ambientazioni perfette, fotografia eccezionale, personaggi azzeccati.

La seconda puntata è godibile, ambientata su un veliero in rotta verso l'Inghilterra risente un po' dell'ambientazione chiusa ma si lascia vedere senza problemi.

La terza puntata ... il veliero affonda e viene recuperato dopo 120 anni così Dracula si sveglia nella Londra odierna dove viene catturato da una non specificata fondazione per essere studiato ma un avvocato interviene e lo fa rilasciare perché "avere più di 500 anni non è un reato".

Tralascio il ridicolo finale perché non merita menzione.

Delusione totale ...

Immagine:

59,67 KB

------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23412 Messaggi

Inserito il - 02 settembre 2020 : 11:05:36  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Mr. Brooks, un film del 2007 visto per caso in una notte estiva e giudicato dai critici brutto è in realtà un buon prodotto.

Un ricco e affermato imprenditore americano (Kevin Kostner) nasconde una vena omicida che sfoga di notte sobillato dal suo alter ego immaginario (William Hurt) mentre una detective ultra ricca (Demi Moore) alle prese con un difficile divorzio gli da la caccia.

Fotografato per caso mentre commette un omicidio viene ricattato dall'autore delle foto che non vuole denaro ma essere inserito nel gioco. Vuole assistere ai prossimi omicidi ma il problema è che Mr. Brooks aveva deciso di smettere, soprattutto dopo essersi accorto che anche la figlia stava prendendo lo stesso "vizio", è difatti scappata dal college dopo che nel suo dormitorio è stato commesso un omicidio del quale è sospettata.

L'insolito finale nel quale il killer fa un favore alla detective eliminando l'ex marito e mettendola contemporaneamente sulle tracce di un altro serial killer che vuole ucciderla è curioso.

Il film è la dimostrazione che basta un'idea, un paio di bravi attori e un regista decente per fare un film godibilissimo senza effetti speciali e senza spendere cifre improbabili.

Immagine:

248,1 KB

------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 14 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Legio Praetoria © Legio Praetoria Go To Top Of Page
Questa pagina è stata generata in 5,94 secondi. Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06