Legio Praetoria

Legio Praetoria
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Legio Forum
 Sportibus
 Assurdi Sportivi
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 29

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23433 Messaggi

Inserito il - 08 agosto 2011 : 11:53:59  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Leggete attentamente questo articolo e chiedetevi come mai in Italia si preferisce favorire lo "sport da televisione" invece dello "sport da Stadio", come mai si è reso e si continua a rendere sempre più difficile acquistare un biglietto ed entrare alla Stadio e sempre più facile acquistare una partita da vedere in TV.

Offenderei la vostra intelligenza dandovi la risposta, è fin troppo evidente.



Italia, vietato andare allo stadio

Lunedì 08 Agosto 2011 11:41

(Corriere dello Sport - M.Basile) C’ è una «carta del tifoso» che funzio­na in tutti gli stadi d’Europa. Tran­ne che in Italia: è la vecchia carta di credito.

Abbiamo acquistato on line due posti per Chelsea-West Bromwich e quattro per Manchester City-Swansea. E per Newcastle-Arsenal addirittura il posto dietro la porta, a tre metri dal prato. Nu­mero 75, fila C, settore Gallowgate Stand. E’ bastato entrare nei siti dei club, inserire la mail per l’«account» e i dati anagrafici (al Chelsea neanche quello, per loro la carta di credito vali­da dice che sei un gentleman), accede­re alla mappatura dello stadio (come facciamo per cinema e teatro), sceglie­re e, clic, comprare. Così in Premier ma è stato facile anche per la B con West Ham-Leeds e Nottin­gham- Leicester.

DUE MINUTI - Il record di velocità va a Leyton Orient-Waycombe Won­derers del 16 agosto: dall’ingresso sul sito al «buy» in meno di due minuti, neanche fosse il club di Bill Gates. Ah, dimenticavamo: il Leyton gioca in serie C.

Ma è così ovunque, in Europa: in Olanda, per Ajax-Vitesse con 75 euro prenotati poltroncina, due portate al ri­storante dello stadio, gadget e posto au­to. E in Spagna per Barcellona-Napoli (22 agosto) con 34 euro il posto 153, fi­la 8 del settore South Nike. L’Italia? I nostri stadi sono riempiti a metà (contro il 92 per cento della Pre­mier, l’84 della Bundesliga e il 76 della Liga), ma entrarci è sempre più diffici­le. Se la tessera del tifoso non ha inciso sul calo degli incidenti (hanno vietato decine di trasferte), forse sarebbe ba­stato «scoprire» il fantastico mondo di internet per aprire gli stadi ai romanti­ci, senza rinunciare al nominativo.

Stra­no che non ci abbiano pensato ...

LE PARTITE - Siena-Fiorentina sarà la pri­ma della stagione (sabato 27 agosto, ore 18), eppure non c’è vendita on line. Il si­to della Fiorentina rimanda alla Ticke­tone dove, in effetti, propongono sì Fio­rentina- Udinese e Fiorentina-Milan, ma dello scorso campionato. Stessa si­tuazione per Bologna-Roma e Napoli-Genoa. Troppe tre settimane in antici­po? Solo per noi perché in Germania vendono posti per Shal­cke 04-Bayern del 18 settembre e a Liverpool le prime dieci gare sono andate esaurite. Pasoli­ni deFeeneeva la nostra bor­ghesia la più ignorante d’Europa e in effetti le nuove tecnologie sem­brano non aver peso per la classe dirigente del calcio: nel 2008 in Inghilterra la percen­tuale di biglietti on line era dell’86 per cento, in Italia meno del 19. All’estero si danno da fare per facilitare la presenza del pubblico, il calcio allo stadio è spet­tacolo, è festa, è una piccola felicità. I si­ti dei nostri club, invece, sono spesso splendide case vuote, simili a quelli di squadre albanesi come il Basa dove, seppure con sottofondo di musiche alla Casadei, l’accesso al «ticketing» è diffi­cile. Ma poiché non è giusto fare di tut­to un’erba un fascio, abbiamo voluto prenotare tre posti per Milan-Juve (21 agosto), cioè la sfida tra la regina del­l’organizzazione e il primo club con lo stadio di proprietà. Ma anche qui zero. Se non hai la card del club sei fuori.

Forse le vendite on line scatteranno, forse è stato un giorno sfortunato. Resta una sensazione: se sei solo un amante del calcio da stadio (e non da tv), l’Ita­lia è un posto complicato. E allora, tan­to vale andare dove ci accolgono a brac­cia aperte: a Leyton, per la grande sfi­da col Wycombe. Anche se, a essere sin­ceri, non sappiamo ancora dov’è.

------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23433 Messaggi

Inserito il - 11 agosto 2011 : 15:29:55  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Il Camp Nou, Stadio del Barcellona, è il Secondo Museo più visitato della Catalogna con una media di un milioni di visitatori l'anno, a 25 euro ad ingresso vedete un po' voi quanto incassa il Barcellona senza fare praticamente nulla, ed aggiungete che dentro il Camp Nou c'è un enorme Official Shop, non ditemi che voi andreste via senza avere comprato nulla !

------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23433 Messaggi

Inserito il - 18 agosto 2011 : 11:19:29  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Il Barca batte il Real Madrid 3-2 e si aggiudica la Supercoppa di Spagna.

LA SUPERCOPPA FeeneeSCE IN RISSA

Mourinho infila un dito nell'occhio dell'avversario.

La sconfitta in Supercoppa contro gli eterni rivali del Barcellona e un brutto fallo subito da Fabregas hanno mandato su tutte le furie Josè Mourinho, tecnico del Real Madrid. Al termine della partita, lo Special One ha infilato un dito nell'occchio del vice allenatore dei Blaugrana, Tito Villanova, rimediando uno spintone.


Che uomo, che classe, che sportività !

Qualcuno ricorda una partita persa da una Squadra di Murigno senza scatenare una rissa ?

Ma quando si decideranno a mandarlo ad usare la sua aggressività in una miniera cinese ?


------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23433 Messaggi

Inserito il - 19 agosto 2011 : 14:25:00  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
La Spagna è sempre più un Paese Civile !!!



"Mou, il suo è un Real camorrista". Ancora bufera in Spagna

Venerdì 19 Agosto 2011 12:40

Il brutto gesto, e l'atteggiamento complessivo di Mourinho, ha suscitato un ondata di critiche e di condanne in Spagna, la cui eco non si spegne a due giorni di distanza. El Pais parla di una "aggressione codarda" a Vilanova: poi, aggiunge, "invece di scusarsi, gli ha mancato di rispetto con una faccia da anatra reale. Nessuno, e meno che mai il Real Madrid, può tollerare questo atteggiamento" scrive El Pais, che ricorda la gloriosa tradizione del club madrileno e invita Perez a "chiarire in pubblico quali siano le sue intenzioni" nei confronti di un tecnico "che ha sporcato l'istituzione (del Real, ndr) davanti a tutto il mondo". Quello di Mourinho, afferma il quotidiano, è stato in realtà "un dito nell'occhio di Florentino Perez".

------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23433 Messaggi

Inserito il - 05 settembre 2011 : 13:13:41  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Da lungo tempo, non è un mistero, si sa che sono un tifoso del Paris Saint Germain, credo tutti mi abbiamo almeno una volta visto con il cappello o i guanti o la sciarpa del PSG, nelle escursioni madrilene il mio cappello rosso del PSG è diventato un punto di riferimento, nel mio armadio riposano accanto la maglia della Roma e quella del PSG.

Oggi leggo che Leonardo (Gattuso aveva ragione !) sta pensando di prendere Murigno per la panchina del PSG per il 2012, in Spagna danno la cosa già per certa.

Bene, a scanso di equivoci il presente post vale come pre dimissioni da tifoso del PSG qualora sulla sua panchina dovesse sedersi il Maiale di Setubal.

------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23433 Messaggi

Inserito il - 22 settembre 2011 : 22:11:22  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Altra prestazione grigia, altre scuse, così titolano i giornali spagnoli su Murigno, continuo a dire che la Spagna è un paese civile, non come l'Italia.

Calcio spagnolo: per i tifosi Mourinho è la colpa degli scarsi risultati Real

Giovedì 22 Settembre 2011 17:40

Dopo i mugugni dello spogliatoio, sembra ora incrinarsi anche il feeling della tifoseria madridista con Josè Mourinho dopo le ultime brutte partite di un Real grigio, sconfitto domenica dal Levante e costretto ieri al pareggio dal Santander, due 'piccolì di Liga. Gioco e strategia sono latitanti, i giocatori sono 'tristì, secondo la stampa spagnola. Il Real Madrid ora è settimo a 3 punti dal leader Valencia e a uno dal Barcellona, protagonisti ieri di un vibrante pareggio 2-2 a Valencia. Ma Mourinho, lungi dal pensare a fare autocritica, continua a denunciare presunti errori degli arbitri o le «simulazioni» degli avversari, quando non punta il dito perfino contro suoi giocatori come domenica contro Khedira dopo la sconfitta con il Levante. Una mossa che ha creato sconcerto nello spogliatoio, oltretutto diviso fra 'spagnolì e 'portoghesì. I lettori di As (vicino al Real), per lo più aficionados merengue, hanno risposto in 75mila a un sondaggio del giornale su di chi fosse la colpa. Il 69% non ha avuto dubbi: se le cose stanno andando male la colpa è di Mourinho. «Il mister ha cercato scuse in conferenza stampa dopo i due scivoloni, ma sembra che i tifosi non credano più ai suoi argomenti», spiega il giornale, che parla del «peggiore Madrid che si ricordi». Dopo la brutta partita con il Santander, anche capitan Iker Casillas non ha nascosto amarezza. «L'immagine che diamo non è all'altezza del Real Madrid» ha detto il portiere. «È un Madrid senza luce», titola Marca, e aggiunge: «Peggio di così è impossibile». «La sconfitta del Real - rileva - lascia Mou con molti fronti aperti: la divisione dello spogliatoio, i giocatori che non lo seguono, le critiche della stampa, gli arbitri...». La Vanguardia parla di «nuova partita orribile» dei madridisti. «È una squadra triste» spiega As: «il problema fondamentale e ' che non produce calcio, ma un pò più di allegria le farebbe bene». Anche Abc titola sulla «tristezza di un Madrid incagliato» e Publico accusa Mourinho: «Altro passo falso, altre scuse». Dopo il grigio pareggio di Santander il presidente Florentino Perez è sceso nello spogliatoio a rincuorare i giocatori e a rinnovare fiducia a Mourinho. Da quando in giugno ha defenestrato Jorge Valdano, il gentleman del Real 'nemicò di Mourinho, Perez ha dato pieni poteri al portoghese, legando praticamente il proprio destino a quello del tecnico di Setubal. (ANSA).

------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23433 Messaggi

Inserito il - 08 ottobre 2011 : 17:30:22  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
CalcioPercorso:ANSA.it > Calcio > News

Prandelli, ora criticatemi

Ct azzurri controcorrente, basta elogi

08 ottobre, 17:21


Volentieri ti criticherei ma il mio vocabolario non ha parole adeguate per esprimere il mio disprezzo.


------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23433 Messaggi

Inserito il - 11 ottobre 2011 : 12:38:03  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
I fulmini di Zeman

Martedì 11 Ottobre 2011 08:28

(Il Messaggero - G.De Bari) - E’ vero che ne ho persi quattro, quando allenavo la Roma, ma in classifica sono poi arrivato sopra la Lazio.».


Si dice che errare è umano, perseverare diabolico, dunque Zeman è il Demonio in persona !



A distanza di 15 anni non ha ancora capito cosa è il Derby a Roma !

Ai Romanisti anche se gli fai Vincere la Cempions Lig e lo Scudetto se gli fai perdere 4 Derby in un anno dicendo "Derby è partita come altre" appena ti vedono ti fischiano !

Quest'uomo è veramente incapace di comprendere un concetto così banale ?


------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23433 Messaggi

Inserito il - 14 ottobre 2011 : 11:28:40  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
La Pellegrini rifiuta di porta la bandiera alla cerimonia di apertura delle Olimpiadi, dice che si stancherebbe troppo, non c'è problema, lasciamola direttamente a casa così si riposa di più ed al suo posto mettiamo un'Italiana.


------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

Giala
Prefectvs Praetorio


Prov.: Roma
Città: Castelli Romani


930 Messaggi

Inserito il - 17 ottobre 2011 : 13:35:04  Mostra Profilo Invia a Giala un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Mauro contro Lotito a Sky: ''Non capisci niente di calcio''

Letteralmente il bue che dice cornuto all'asino.

Io pipo, tu pipi, egli pipa, ecc.

...arriva un momento, nella vita di un uomo, in cui rimani a corto d'amatriciana (Alvaro Vitali)
Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23433 Messaggi

Inserito il - 02 novembre 2011 : 15:35:45  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Cassano sara' operato, idoneità in 4-6 mesi

Il fantasista ha manifestato una sofferenza cerebrale su base ischemica. L'ad del Milan: 'Avra' bisogno di alcuni mesi, non tanto per guarire ma per seguire la prassi. Non voglio anticipare niente ma presumibilmente fra 4, 5 o 6 mesi dovrebbe sicuramente riavere l'idoneita''


Mah, ci sarà poi un Dottore che si prenderà la responsabilità di rimandarlo in campo ?

Anni fa quando una cosa simile capitò a Kanu nessun Dottore italiano mise la firma e l'Inter lo mandò a giocare in Inghilterra.

------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23433 Messaggi

Inserito il - 09 novembre 2011 : 20:21:28  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Dovrei essere contento, perché sono un tifoso del PSG e di Ancellotti, quindi cosa potrei vedere di meglio che Ancellotti alla guida del PSG ?

Eppure ...

Il PSG attualmente è primo in Classifica nel Campionato Francese e non sembra dovrebbe avere problemi a vincere il titolo e allora ha senso cambiare allenatore quando la Squadra Vince ed è in testa ?

Mah ...

Mi ricorda un po' il caso della Fiorentina di qualche anno fa, quando Cecchi Gori esonerò Radice con la Squadra in Zona Champions League e finì l'annata con un nuovo allenatore e la retrocessione in B.

IL PSG TENTA CARLO ANCELOTTI

Venerdì dovrebbe esserci un incontro

09/11/11

Carlo Ancelotti potrebbe diventare il prossimo allenatore del Paris Saint Germain.

L'indiscrezione arriva dalla Francia, dove sono convinti che l'ex tecnico del Chelsea, nel weekend, firmerà un contratto che lo legherà ai parigini. Secondo "Le10sport", Ancelotti nel pomeriggio di venerdì incontrerà i dirigenti del Psg tra cui Leonardo, attuale direttore generale del club. Le parti, secondo la testata transalpina, sarebbero vicine all'accordo.

Il Psg, dopo tredici partite di Ligue 1, è in testa al campionato con 30 punti (+3 sul Montpellier secondo in classifica). I vertici della società (la cui proprietà è della Qatar Investment Authorithy), oltre che Leonardo, non sono però soddisfatti del gioco della squadra e sono sempre più intenzionati ad esonerare Antoine Kombouaré, attuale allenatore dellla squadra, che pare abbia le ore contate.

------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23433 Messaggi

Inserito il - 29 novembre 2011 : 13:11:01  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sentita oggi al TG Sportivo.

La fidanzata di Lavezzi (Napoli) viene scippata dell'orologio per strada e dichiara che a Napoli si vive male.

A quanto sembra i Napoletani invece di scusarsi per l'accaduto le hanno risposto: "Ma lei, di sera, mentre il fidanzata giocava, perché se ne andava in giro da sola ?"

Insomma la colpa è sua che si faceva una passeggiata non dei ladri che l'hanno rapinata.

Non commento ma mi ricorda tanto l'arringa di un famosa caso giudiziario di stupro (parliamo degli Anni '70) in cui l'Avvocato dello stupratore diceva (testuale !) "se la signora fosse rimasta a casa a fare la calzetta non le sarebbe accaduto nulla".

Non commento.

------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23433 Messaggi

Inserito il - 23 dicembre 2011 : 12:22:40  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
PARIGI - L'ex-allenatore del Milan e del Chelsea, Carlo Ancelotti, ha accettato la proposta del direttore sportivo del Paris Saint Germain, Leonardo, per diventare il nuovo tecnico della squadra parigina, dopo il licenziamento di Antoine Kombouare': e' quanto rivela il sito internet del quotidiano Le Parisien.


Che dire, il PSG ha vinto il Titolo d'Autunno, l'Equivalente Francese del nostro Campione d'Inverno e come premio l'Allenatore viene esonerato.

Bah ... mi sa tanto che Leonardo ha assorbito un po' troppo Inter Style (aveva ragione Gattuso !), in ogni caso Ancellotti allenatore del PSG con a disposizione Menez ed una dirigenza Araba mi piace troppo !




------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23433 Messaggi

Inserito il - 21 gennaio 2012 : 08:02:58  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Top NewsPercorso:ANSA.it > Top News > News

Spagna: stampa contro Mourinho e Pepe

Per As hanno tradito i valori del Real Madrid

20 gennaio, 20:27

(ANSA) - MADRID, 20 GEN - Stampa spagnola e tifosi in rivolta contro Mourionho e Pepe in Spagna dopo l'ennesima umiliazione mercoledi' del Real Madrid al Bernabeu con il Barcellona. I due portoghesi sono visti come i simboli della perdita di immagine del glorioso club madridista. Per As l'aggressione di Pepe a Messi e il famoso dito di Mourinho nell'occhio di Villanova, vice di Guardiola, dimostrano come ''vengano traditi gli antichi vecchi valori del Madrid'' e l'immagine del club ''stia diventando molto brutta''.

------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 29 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Legio Praetoria © Legio Praetoria Go To Top Of Page
Questa pagina è stata generata in 3,21 secondi. Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06