Legio Praetoria

Legio Praetoria
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Legio Forum
 Culturalmente
 Curiosità dal Mondo
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 31

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23364 Messaggi

Inserito il - 14 marzo 2011 : 12:52:29  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ROMA LADRONA !

però ... vai al supermercato e scopri che tutte le commesse sono napoletane, la ditta che spazza i marciapiedi del quartiere è Veneta, il calzolaio è di Pinerolo, il barista di Udine, il salumiere Marchiagiano, il pescivendolo Livornese, il benzinaio Genovese, il macellaio Siciliano, il pizzaiolo si chiama Aziz, la signora del terzo piano è di Campobasso, il barbiere di Agrigento, il meccanico di Treviso, il parroco di Bergamo, il fruttarolo viene Ancona e il portiere da Caserta, la signora alla cassa della Feltrinelli è chiaramente veneta, il ragazzo che mette i libri su scaffali milanese, la ragazza che guida l'autobus piemontese senza dubbio.

ROMA LADRONA, ma come ci mangiano bene tutti in questa città !


------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23364 Messaggi

Inserito il - 20 marzo 2011 : 14:06:35  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Questo articoletto di Mauro Giordano (uno dei tanti "uniformati") avrebbe anche senso se:

1 - Saddam all'Italia non ha mai fatto nulla, anzi l'intero Iraq era stato minato con ordigni della Valsella Meccanotecnica e nei nostri porti c'erano navi da guerra in pronta consegna, chiavi in mano, proprio per l'Iraq.

2 - Gheddafi ci ha già sparato una volta (negli anni '80 qualcuno forse lo ricorda ancora),

3 - ha fatto della retorica anti italiana un cavallo di battaglia politico,

4 - nel 1970 ha cacciato gli italiani dalla Libia confiscando tutte le loro proprità,

5 - La Libia è stata Italiana per 50 anni.

Quindi magari se gli italiani non si indignano più di tanto rispetto all'Iraq non è strano, è la normale logica delle cose: perché devo essere solidale con chi sono 30 che mi rompe le scatole ? Anzi, direi che lo scambio Berluskaiserano soldi per stop ai barconi sia stato un vero atto di vigliaccheria politica.

Io sono contrario alla guerra questa contro la Libia mi sembra uscita da un fumetto perché francamente ancora mi sfugge di preciso come ci sia arrivati in 48 ore, però sinceramente di Gheddafi non me ne frega nulla, mi sta antipatico da quando ne ho memoria dunque non mi indigno, pur rimanendo perplesso dall'utilità della cosa.

10:57 - Accidenti, che strano: non ho visto nemmeno una bandiera arcobaleno. Sui balconi, dico. Alle finestre. E nemmeno per strada. Fateci caso: non ci sono vessilli della pace. Neppure uno. Eppure vi ricordate quanti ne sventolavano ai tempi dell’Iraq? La situazione non è poi così diversa: allora c’erano i raid aerei, un dittatore arabo, le popolazioni oppresse da difendere, qualche interesse per il petrolio. Adesso ci sono i raid aerei, un dittatore arabo, le popolazioni oppresse da difendere, qualche interesse per il petrolio. Dov’è la differenza? Bisogna chiederlo agli esperti della Settimana Enigmistica, rubrica “aguzza la vista”.


------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

Cinzia
Prefectvs Praetorio


Città: di la' d'Arno


775 Messaggi

Inserito il - 20 marzo 2011 : 14:55:42  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Cinzia Invia a Cinzia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Carino il pretesto "Gheddafi stà uccidendo cittadini libici inermi"
Per farlo desistere si è deciso di bombardare,ovvero uccidere cittadini libici inermi.

"Combattere il fuoco col fuoco.l'acqua con l'acqua."
(Termostato)

aquacort
Torna all'inizio della Pagina

aqualong
Prefectvs Praetorio



Regione: Albania


829 Messaggi

Inserito il - 20 marzo 2011 : 14:57:54  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di aqualong  Rispondi Quotando
Cinzia ha scritto:

Carino il pretesto "Gheddafi stà uccidendo cittadini libici inermi"
Per farlo desistere si è deciso di bombardare,ovvero uccidere cittadini libici inermi.

"Combattere il fuoco col fuoco.l'acqua con l'acqua."
(Termostato)


Scusate ero io.quella lì stà sempre "ni mezzo".

Suerte!
Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23364 Messaggi

Inserito il - 21 marzo 2011 : 11:05:02  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ma un civile inerme filo occidentale non è uguale ad un civile inerme filo Gheddafi, le bombe sanno distinguere quali civili uccidere, sono intelligenti !


------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23364 Messaggi

Inserito il - 24 marzo 2011 : 08:08:02  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
mificrozet ha scritto:

ROMA LADRONA !

però ... vai al supermercato e scopri che tutte le commesse sono napoletane, la ditta che spazza i marciapiedi del quartiere è Veneta, il calzolaio è di Pinerolo, il barista di Udine, il salumiere Marchiagiano, il pescivendolo Livornese, il benzinaio Genovese, il macellaio Siciliano, il pizzaiolo si chiama Aziz, la signora del terzo piano è di Campobasso, il barbiere di Agrigento, il meccanico di Treviso, il parroco di Bergamo, il fruttarolo viene Ancona e il portiere da Caserta, la signora alla cassa della Feltrinelli è chiaramente veneta, il ragazzo che mette i libri su scaffali milanese, la ragazza che guida l'autobus piemontese senza dubbio.

ROMA LADRONA, ma come ci mangiano bene tutti in questa città !




Abbiamo appena scoperto che anche un Sorcio Nero, piccolo e lurido si è appena trasferito a Roma, eppure continua a gridare "mi fate schifo tutti voi Romani", ma allora pezzo di materia fecale perché non te ne torni al tuo paesello sui Collinetta ?

Capisco, lì ti conoscono ormai tutti e non ti vendono più neppure il pane, invece a Roma, in mezzo a 4 milioni di abitanti, è facile sembrare una persona perbene e normale, non illuderti, il Romano è aperto a tutti ma appena scopre la truffa diventa cattivo, pericoloso e bastardo come neanche è possibile immaginare.


------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23364 Messaggi

Inserito il - 30 marzo 2011 : 14:02:18  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Immagine:

64 KB

------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23364 Messaggi

Inserito il - 01 aprile 2011 : 17:29:30  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ho scoperto che alcuni servizi di email (ad esempio email.it) effettuano un controllo sul contenuto delle email e rimandano al mittente quelle "contenenti vocaboli non in linea con le prassi aziendali".

Soprassedendo sul fatto che questo secondo me non è legale poiché nulla mi vieta di commettere un reato insultando qualcuno (e si, libertà vuol dire anche essere liberi di scegliere di commettere un reato !) è anche altamente lesiva della libertà di espressione, credo si sappia tutti che in certi dialetti la parolaccia (Roma ne è un esempio) o la bestemmia (Firenze ne è un esempio) sono un semplice intercalare, a Roma spesso ci si saluta con "mortacci tua, 'ndo cappiox eri Feeneeto".

Ma la cosa che più mi lascia perplesso è che esistono anche problemi di oggettiva comunicazione in questo modo di agire, ne esplico uno su tutti: in Italia esistono 143 persone che di cognome fanno STOcappiox. Come fanno queste persone a comunicare se il loro stesso nome "contenie vocaboli non in linea con le prassi aziendali" ?

Immagine:

43,61 KB

------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23364 Messaggi

Inserito il - 06 maggio 2011 : 11:29:38  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
CRONACA

6.5.2011

Mamma deruba le baby-sitter della figlia

Empoli, sottraeva loro le chiavi mentre si occupavano della piccola.

09:45 - Chiamava le baby-sitter per accudire sua figlia piccola. Rubava loro le chiavi di casa e, mentre le donne si occupavano della bambina, lei, la mamma, andava nelle loro abitazioni e le derubava. Un piano perfetto che la 34enne, italiana, attuava completamente indisturbata. Adesso la donna, di Empoli, è stata sottoposta a un'ordinanza di custodia cautelare e si trova in carcere per il reato di furto aggravato continuato in abitazione.

Le indagini sono state condotte dai carabinieri di Empoli, città dove vive la donna. I riscontri sono partiti fra febbraio e marzo, quando sono arrivate alcune denunce di furti attuati in abitazione in orari che risultavano piuttosto insoliti.

Sono due al momento gli episodi che hanno incastrato la mamma. Parte della refurtiva è stata trovata dai militari. Spesso venivano rubati monili d'oro e altri oggetti preziosi, oltre che denaro contante. Durante le indagini è emersa la strategia che seguiva la mamma-ladra: la donna prendeva l'appuntamento con la baby-sitter e, quando questa arrivava nella sua casa, riusciva con una scusa a venire a conoscenza dell'indirizzo dell'abitazione della ragazza. A questo punto, approfittando del fatto che la tata era occupata con la bambina, le sottraeva le chiavi di casa e si assentava per il tempo sufficiente a entrare nel domicilio della ignara vittima e a fare razzia di denaro e gioilelli.

Poi rientrava a casa, rimetteva le chiavi nella borsa e ringraziava la donna del tempo speso con la bimba.

------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23364 Messaggi

Inserito il - 07 maggio 2011 : 12:05:22  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
http://www.youtube.com/watch?v=cmurH-jtIIo&feature=feedrec_grec_index


------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23364 Messaggi

Inserito il - 10 maggio 2011 : 15:19:05  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
BRUXELLES - La Nato "non ha alcuna prova" che Gheddafi sia vivo o morto. Lo ha detto il brigadiere generale Claudio Gabellini, rispondendo a domande di giornalisti in un incontro stampa a Napoli, trasmesso a Bruxelles. "Non abbiamo alcuna prova se sia vivo o morto; non sappiamo cosa stia facendo adesso Gheddafi", ha detto Gabellini. "A dire la verità, non siamo neppure interessati. Il nostro mandato è proteggere la popolazione civile libica ed eseguiamo questo mandato colpendo bersagli militari, non individui specifici", ha aggiunto il generale.


Dunque tutti i bombardamenti sui presunti bunker di Gheddafi e sulle sue abitazioni sono solamente "errori" ?


------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23364 Messaggi

Inserito il - 16 maggio 2011 : 12:05:16  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Lo chiamano Paese Civile ...



MONDO

16.5.2011

"Impossibile per i figli avere un'infanzia normale con un genitore malato"

L'incredibile sentenza di un tribunale statunitense contro Alina, mamma malata di cancro

10:24 - Perderà la custodia dei figli perché malata di cancro. Alaina Giordano, 36 enne italo-americana di New York, dovrà unire la lotta al tumore al seno, che da tre anni la affligge, a quella giudiziaria contro l'ex marito Kane Snyder

...

A darla vinta all'uomo è stato un giudice donna del Nord Carolina, Nancy Gordon, che ha motivato la decisione citando l’opinione della psicologa forense Helen Brantley: "Il decorso della malattia è ignoto e quindi maggior contatto i figli hanno col genitore non malato, meglio sarà per loro. I bambini vogliono un’infanzia normale – ha spiegato la psicologa nella sua relazione - e questa non è possibile con un genitore malato”. I bambini dovranno lasciare la madre entro il prossimo 17 giugno.


------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23364 Messaggi

Inserito il - 17 maggio 2011 : 12:26:01  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Maxibordello, 3 piani e sesso gruppo a Sydney

Sara' il piu' grande del paese, presentata domanda al Comune

17 maggio, 09:25

SYDNEY - Sarà Sydney a ospitare il più grande bordello d'Australia, un complesso a tre piani con un intero piano di suite disponibili per il sesso di gruppo, ciascuna con due lettoni doppi, divani, tavolo da biliardo e spa. A quanto riferisce oggi il Sydney Morning Herald, è stata presentata al Comune di Sydney la domanda di estensione dell'esistente Stiletto Brothel nel quartiere di Camperdown, per un costo pari a circa 9,5 milioni di euro. Il piano prevede il raddoppio della struttura: avrà 40 camere 'di lavoro', 21 sale d'aspetto con bar, e parcheggio sotterraneo. Se alcune delle camere sono più convenzionali, con letto e spa, il terzo piano comprende sette suite per party e prenotazioni di gruppo.

"Sarà il più grande bordello del Paese, ha detto Michael O'Brien, dirigente di Artazan, la compagnia che gestisce il progetto. "Avremo una clientela variata: uomini d'affari, avvocati, contabili e molte celebrità, come stelle del cinema e dello sport e gruppi rock. Protestano alcuni dei vicini, sottolineando che Camperdown, a poca distanza dall'università di Sydney, era un tempo area industriale ma è ora residenziale, abitata da famiglie e studenti universitari, ma O'Brien assicura che la domanda al Comune è stata accompagnata da una petizione di sostegno di vicini. "Vi sarà una guardia di sicurezza all'angolo ogni notte, e i residenti sono contenti perché come avere un proprio servizio di sicurezza in strada", ha detto.

------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23364 Messaggi

Inserito il - 20 maggio 2011 : 14:04:10  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
20.05.2011

Ventuno maggio la fine del mondo

L'ultima trovata di un predicatore

L'annuncio negli Stati Uniti dal magnate delle emittenti radiofoniche evangeliche

12:18 - Harold Camping, 89 anni, è un grande magnate di stazioni radio evangeliche che fanno capo al gruppo "Family Radio". In un’intervista alla Reuters ha annunciato che sabato 21 maggio un terremoto provocherà la fine del mondo portando i credenti in cielo e il resto degli esseri umani a morire in terra. L’uomo non è nuovo a questi annunci. Aveva annunziato il ritorno di Gesù Cristo nel 1994.
La fine del mondo annunciata da Camping durerà diversi mesi, distruggendo pian piano i superstiti. L’imprenditore, un ingegnere civile proprietario con la sua famiglia di 66 stazioni radio in tutti gli Stati Uniti con programmi tradotti in trenta lingue e venduti in tutto il mondo, ha detto che trascorrerà il giorno del giudizio ad Alameda, in California, godendosi lo spettacolo in tv con la moglie.

I supporter di Camping hanno preparato 2200 cartelloni e stanno girando tutti gli States per annunciare la catastrofe. Secondo il predicatore i suoi calcoli sarebbero basati sulla lettura della Bibbia, di passi come il diluvio e la relativa storia di Noè nel libro della Genesi. Le associazioni atee non sono cosi convinte e hanno deciso di organizzare una grande festa sabato sera a Tacoma, nello stato di Washington, intitolata “Conto alla rovescia per fare marcia indietro”. Una sottile ironia sulle astruse predizioni di Camping.

------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23364 Messaggi

Inserito il - 23 maggio 2011 : 13:44:28  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
MAGAZINE

23.5.2011

Gb, cacciano per ore una tigre bianca, ma era soltanto un peluche
E' successo ad una schiera di allarmati poliziotti dell'Hampshire

13:39 - Si erano bardati di tutto punto, con fucili a pallettoni ed elicottero, per dare la caccia a un esemplare di tigre bianca comparsa misteriosamente nelle campagne dell'Hampshire. L'estenuante safari è toccato ad una schiera di poliziotti dopo l'avvistamento dell'animale in un prato vicino all'uscita dell'autostrada. Peccato però che il feroce felino si sia poi rivelato soltanto un peluche a grandezza naturale.

A svelare l'imbarazzante equivoco sono state le immagini termiche scattate all'animale dall'elicottero che non hanno rivelato alcun segnale di calore. A quel punto il pupazzo è stato portato al commissariato e immagazzinato tra gli oggetti smarriti. La polizia ha chiesto al proprietario di venirlo a riprendere anche se non si esclude la possibilità che sia trattato solo di un perfido scherzo architettato alle spalle delle forze dell’ordine britanniche.

------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 31 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Legio Praetoria © Legio Praetoria Go To Top Of Page
Questa pagina è stata generata in 8,28 secondi. Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06