Legio Praetoria

Legio Praetoria
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Legio Forum
 Culturalmente
 Cosa state leggendo ?
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 9

PaoLo
Di.Ge.Pa.




352 Messaggi

Inserito il - 23 dicembre 2007 : 08:57:02  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di PaoLo Invia a PaoLo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Appena Feeneeto "La Versione Spagnola" di Alberto Ongaro.
Romanzo veramente ben scritto ed avvincente che da libero sfogo alla fantasia e si conclude come non ci si sarebbe mai immaginati.

Il prossimo? non saprei, la scelta è ampia . . .
vi farò sapere

**********************************************************************

Modificato da me medesimo perchè scritto in un momento di scarsa lucidità e pieno di errori ortografici

Modificato da - PaoLo in data 23 dicembre 2007 13:28:12
Torna all'inizio della Pagina

anghelos
Consulem Galliae Cisalpinae



Regione: Italy
Prov.: Bergamo


329 Messaggi

Inserito il - 23 dicembre 2007 : 16:41:38  Mostra Profilo  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di anghelos  Rispondi Quotando
Ho sul comodino un paio di libretti che spero di riuscire a leggere nelle prossime settimane:
'Un'etica del lettore' di Ezio Raimondi, Il Mulino. Un libricino piccino piccino ma veramente interessante.
'Pio XI, Hitler e il Pelato di Predappio. La solitudine di un Papa' di Emma Fattorini, Einaudi. Regalo inaspettato di un promotore.

Kde se pivo varì, tam se dobre darì
Torna all'inizio della Pagina

yazoo
Vir Illustris



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Roma


1608 Messaggi

Inserito il - 23 dicembre 2007 : 20:02:56  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di yazoo  Rispondi Quotando
Ho ripreso 'cronache della grande trasformazione' di K.Polanyi, un saggio (pesante) sulle trasformazioni economiche nel regno unito e nell'america rooseveltiana...
Che sia la volta buona?
Ho anche riesumato diverse raccolte di topolino e un saggio sull'evoluzione dei campi nella storia della fisica...
Suppongo che, alla fine, leggerò qualcos'altro come al solito... :D

"ho amato le sigarette da quando ho visto il primo divieto di fumo"

Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23412 Messaggi

Inserito il - 25 dicembre 2007 : 18:00:07  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Consiglio vivamente la lettura del "Cappello del Prete" di Emilio De Marchi, Pubblicato da Treves nel 1887 fu uno dei primi libri italiani a venire tradotto in più lingue e rappresenta quasi certamente il primo esempio di libro giallo italiano, curiosissima l'ambientazione napoletana fatta da un uno scrittore lombardo fino al midollo. Io lo trovai su una bancarella alcuni anni fa e ne rimasi affascinato, soprattutto dal ragionamento che il Nobile fa in Chiesa, mentre osserva un Battesimo di povera gente.

Essendo De Marchi morto nel 1901 il libro è privo di diritti di autore e dunque è facilmente reperiribile in rete senza colpo ferire.

Vi facilito il lavoro:

http://www.readme.it/libri/Letteratura%20Italiana/Il%20Cappello%20del%20prete.shtml

------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

simonka
Praefecti



85 Messaggi

Inserito il - 29 dicembre 2007 : 01:56:39  Mostra Profilo Invia a simonka un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
fantastico. anch'io appartengo allo stessa razza di lettore. anch'io Feeneesco poi sempre per leggere altro

yazoo ha scritto:

Ho ripreso 'cronache della grande trasformazione' di K.Polanyi, un saggio (pesante) sulle trasformazioni economiche nel regno unito e nell'america rooseveltiana...
Che sia la volta buona?
Ho anche riesumato diverse raccolte di topolino e un saggio sull'evoluzione dei campi nella storia della fisica...
Suppongo che, alla fine, leggerò qualcos'altro come al solito... :D

smnk - si vis pacem para bellum
Torna all'inizio della Pagina

PaoLo
Di.Ge.Pa.




352 Messaggi

Inserito il - 29 dicembre 2007 : 09:17:59  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di PaoLo Invia a PaoLo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
al momento un best seller mondiale che non vedo l'ora di Feeneere

"Guida pratica agli esami di stato per l'abilitazione alla professione di ingegnere" . . . che palle!!!

Modificato da - PaoLo in data 29 dicembre 2007 09:18:22
Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23412 Messaggi

Inserito il - 29 dicembre 2007 : 10:18:59  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Dimenticato nella polvere e rinvenuto rimettendo ordine nella Libreria inizio la lettura di "La Roma di Sisto V - Er Papa Tosto" scritto dal Conte Fabrizio Sarazani, il Conte Zio, nel senso che era il marito della Prozia, la Contessa Olga Salvi Sarazani, morta novantanne alcuni anni fa.

Comincia così:

Fra tutti quelli c'hanno avuto er posto
de Vicarj de Dio, nun z'è mai visto
un Papa Rugantino, un Papa Tosto,
un Papa Matto, uguale a Papa Sisto
.

dal un Sonetto del Belli il 9 Aprile del 1834.


------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

simonka
Praefecti



85 Messaggi

Inserito il - 29 dicembre 2007 : 22:37:58  Mostra Profilo Invia a simonka un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
indi per cui poscia .... tu sei conte ?



mificrozet ha scritto:

Dimenticato nella polvere e rinvenuto rimettendo ordine nella Libreria inizio la lettura di "La Roma di Sisto V - Er Papa Tosto" scritto dal Conte Fabrizio Sarazani, il Conte Zio, nel senso che era il marito della Prozia, la Contessa Olga Salvi Sarazani, morta novantanne alcuni anni fa.

Comincia così:

Fra tutti quelli c'hanno avuto er posto
de Vicarj de Dio, nun z'è mai visto
un Papa Rugantino, un Papa Tosto,
un Papa Matto, uguale a Papa Sisto
.

dal un Sonetto del Belli il 9 Aprile del 1834.



smnk - si vis pacem para bellum
Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23412 Messaggi

Inserito il - 30 dicembre 2007 : 01:06:50  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
simonka ha scritto:

indi per cui poscia .... tu sei conte ?



mificrozet ha scritto:

Dimenticato nella polvere e rinvenuto rimettendo ordine nella Libreria inizio la lettura di "La Roma di Sisto V - Er Papa Tosto" scritto dal Conte Fabrizio Sarazani, il Conte Zio, nel senso che era il marito della Prozia, la Contessa Olga Salvi Sarazani, morta novantanne alcuni anni fa.

Comincia così:

Fra tutti quelli c'hanno avuto er posto
de Vicarj de Dio, nun z'è mai visto
un Papa Rugantino, un Papa Tosto,
un Papa Matto, uguale a Papa Sisto
.

dal un Sonetto del Belli il 9 Aprile del 1834.





Interessante questione, mio padre potrebbe intratterti fino al sanguinamento delle orecchie, magari partendo da quelle scuderie in Trastevere sulle cui mura ancora resiste la targa con il nome di famiglia, di quei 100 e passa cavalli al traino di 80 carrozzelle sacrificate sull’altare del progresso in cambio di 20 taxi che poco circolarono visto che la guerra scoppiò di lì a poco e di una fortuna messa insieme da un sol uomo in una vita e dissipata in pochi anni dai suoi figli 5 dei quali incapaci ed altri 4 sfigati, tra gli ultimi mio nonno che falsificò i documenti per arruolarsi nella grande guerra, ancora minorenne e combatterla giusto quel tanto che bastava per beccarsi una medaglia ed una pleurite che nel 1942, a soli 44 anni, se lo portò via lasciando mia nonna con 5 figli e nulla in mano e via dicendo con storie di famiglia che risalendo fino al 1700 ci legano a quel Nicola Salvi che disegnò la Fontana di Trevi, e di questo vi son le prove, se non bollate quantomeno documentali, ma di contadi invero nessuna traccia scritta ma solamente tradizioni orali, morte con la zia che era l’ultima a saperne qualcosa, l’ho vista due volte, o meglio ci siamo visti una volta per uno, la prima fu lei a vedermi che avevo 4 mesi, venne a visitare l’ultimo discendente maschio dei Salvi, poi per questioni che non conosco sparì e quando riuscii a ritrovarla, la vidi solamente io, perché ironia della sorte, 4 mesi prima della sua morte, giunta a 90 anni, era lucida ma non presente e nulla aggiunse alla storia di famiglia, certo lei era Contessa ma se lo fosse di suo prima di sposare il Conte suo marito, che di sicuro Conte era, non è dato saperlo, occorrerebbe far ricerche e francamente non ho voglia ne interesse a farle che già aver 3 nomi e 6 cognomi mi pesa abbastanza, ci mancherebbe solamente un titolo ufficiale a rompere vieppiù i coglioni e a ricordare a mio padre la necesità di procreare per non far morire il nome dei Salvi, invero non si può dire che non ci abbia provato, ma il destino si è dimostrato alquanto beffardo e la questione al momento non mi procura il minimo interesse. Bel libro comunque, scritto con taglio giornalistico, si lascia leggere senza pesantezza nonostante l’argomento storico, che sempre tende ad essere pesante se non ben trattato.

------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

contrin
Centvriones


Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: roma


31 Messaggi

Inserito il - 01 gennaio 2008 : 22:18:34  Mostra Profilo Invia a contrin un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ho cominciato politicamente scorretto di gianni minà
Torna all'inizio della Pagina

siddavic
Clericvs



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Roma


736 Messaggi

Inserito il - 07 gennaio 2008 : 18:14:16  Mostra Profilo  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di siddavic  Rispondi Quotando
Io sto leggendo a fatica "Prigione" di John King ...
Molto bello

Two beer or not two beer.
This is the question(s)!
Torna all'inizio della Pagina

Piero
Legatvs Legionis


Regione: Italy


385 Messaggi

Inserito il - 07 gennaio 2008 : 21:05:12  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
"IMPARI DI PIU' DA UN CAFFE' CON UN AMICO CHE LEGGENDO TUTTI I LIBRI DEL MONDO" (liberamente tratto da "cento chiodi" di Ermanno Olmi.

Ho trascorso 44 anni della mia vita in cui ho letto all'incirca 2000 libri e bevuto 5000 grappe. Nel cuore mi sono restate solamente le allucinazioni di Isaac Asimov e quelle ben più meritevoli di Ivan Granelli. (liberamente tratto dalle "confessioni di un commecialista" di J.J. Distillerie)

Piero
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted



113 Messaggi

Inserito il - 07 gennaio 2008 : 23:02:13  Mostra Profilo Invia a n/a un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Chi mi conosce sa che ho gusti strani, quindi sul comodino, in base all'umore, ci sono:

1-Poesie del Burchiello e dell'angiolieri
2-Un opera omnia di guido Gozzano
3-il Corano

l'ultimo per il plot


D'



Torna all'inizio della Pagina

aqualong
Prefectvs Praetorio



Regione: Albania


829 Messaggi

Inserito il - 07 gennaio 2008 : 23:05:40  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di aqualong  Rispondi Quotando
H.P.

Suerte!
Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23412 Messaggi

Inserito il - 07 gennaio 2008 : 23:17:11  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
aqualong ha scritto:

H.P.


7 ?


------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 9 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Legio Praetoria © Legio Praetoria Go To Top Of Page
Questa pagina è stata generata in 3,59 secondi. Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06