Legio Praetoria

Legio Praetoria
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Legio Forum
 Sportibus
 Tutto il calcio minuto per minuto
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 6

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23433 Messaggi

Inserito il - 03 luglio 2016 : 00:20:57  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ho visto la partita per gufare la Germania.

Non commento il gioco perchè non mi interessa.

Solamente una cosa mi sento di dire: Pellè è un coglione !

------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

Giala
Prefectvs Praetorio


Prov.: Roma
Città: Castelli Romani


930 Messaggi

Inserito il - 03 luglio 2016 : 11:04:43  Mostra Profilo Invia a Giala un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ero al maxi schermo a Trastevere, ho visto la partita per modo di dire in compenso ho kebbabbato morettato pipato e sigarato con amici per 4 ore di autentica goduria immerso nella più romana romanità. Non commento il gioco perchè non saprei.
Solamente una cosa mi sento di dire: tutti cacchette tranne Florenzi!

Io pipo, tu pipi, egli pipa, ecc.

...arriva un momento, nella vita di un uomo, in cui rimani a corto d'amatriciana (Alvaro Vitali)

Modificato da - Giala in data 03 luglio 2016 11:05:31
Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23433 Messaggi

Inserito il - 08 luglio 2016 : 08:30:27  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Tutto sommato non era così complicato battere la Germania, bastava metterla dentro.


------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23433 Messaggi

Inserito il - 12 luglio 2016 : 11:14:32  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
L'Europeo lo ha vinto il Portogallo, tutto sommato nulla di scandaloso, è una nazione che ha dato al calcio grandi talenti ma ogni volta si è fermata a un passo dalla meta, sconfitta in semifinale dall'Inghilterra nel Mondiale del 1966, sconfitta in Finale a casa sua dalla Grecia nell'Europeo del 2004, sconfitta in semifinale dalla Francia nel Mondiale del 2006, questa volta è riuscita a piazzare il colpo con buona pace dei tedeschi che continuano, fino a stamattina, ad affermare di essere stati sfortunati perché i migliori erano loro.

Li avete guardati bene i portoghesi ?

Sono il trionfo del meticciato, uno dello stesso colore dell'altro non lo trovate, vanno dal bianco pallido al nero carbone, anche Cristiano Ronaldo è meticcio, sono la squadra più etnicamente eterogenea che si possa pensare.

Un buon viatico per il futuro dell'Europa.

------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23433 Messaggi

Inserito il - 12 settembre 2016 : 11:30:06  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
¡ Hasta el final !

Immagine:

38,56 KB

------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23433 Messaggi

Inserito il - 03 ottobre 2016 : 16:17:19  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Prandelli nuovo allenatore del Valencia.

Un biglietto di sola andata per la Segunda Division.


------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23433 Messaggi

Inserito il - 15 ottobre 2016 : 13:59:35  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Falso in bilancio a casa Juventus. Secondo quanto riportato da Il Fatto Quotidiano, il club non ha stanziato le somme che la Corte di Cassazione, il 23 marzo 2015, ha garantito come risarcimento-danni ai soggetti ritenuti parte lesa nell’ambito di Calciopoli, ovvero Brescia, Atalanta, Bologna e Victoria 2000, oltre alla Figc. Per la giustizia sportiva, il mancato accantonamento di queste somme si configura come vero e proprio illecito amministrativo. Sarebbe irregolare, dunque, anche l’iscrizione al campionato; La Juve, in tal senso, rischierebbe anche una penalizzazione che dovrebbe aggiungersi a quella che dovrebbe, secondo regolamento, ricevere per essersi rivolta alla giustizia ordinaria senza l'autorizzazione della FIGC, violando quindi la clausola compromissoria.

------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

Giala
Prefectvs Praetorio


Prov.: Roma
Città: Castelli Romani


930 Messaggi

Inserito il - 15 ottobre 2016 : 17:07:22  Mostra Profilo Invia a Giala un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
mificrozet ha scritto:

Falso in bilancio a casa Juventus. Secondo quanto riportato da Il Fatto Quotidiano, il club non ha stanziato le somme che la Corte di Cassazione, il 23 marzo 2015, ha garantito come risarcimento-danni ai soggetti ritenuti parte lesa nell’ambito di Calciopoli, ovvero Brescia, Atalanta, Bologna e Victoria 2000, oltre alla Figc. Per la giustizia sportiva, il mancato accantonamento di queste somme si configura come vero e proprio illecito amministrativo. Sarebbe irregolare, dunque, anche l’iscrizione al campionato; La Juve, in tal senso, rischierebbe anche una penalizzazione che dovrebbe aggiungersi a quella che dovrebbe, secondo regolamento, ricevere per essersi rivolta alla giustizia ordinaria senza l'autorizzazione della FIGC, violando quindi la clausola compromissoria.




dici che la penalizzano?


Io pipo, tu pipi, egli pipa, ecc.

...arriva un momento, nella vita di un uomo, in cui rimani a corto d'amatriciana (Alvaro Vitali)
Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23433 Messaggi

Inserito il - 27 ottobre 2016 : 08:24:55  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
La domanda da porsi è: c'è qualcosa che non va nel calcio moderno o c'è qualcosa che non va nei giocatori moderni ?

Da alcuni anni stiamo assistendo ad una serie inFeeneeta di crociati rotti, solamente nella Roma 3 in questa stagione, l'ultimo Florenzi ieri sera.

E' aumentata la fragilità delle strutture fisiche dei calciatori attuali oppure sono sbagliati i metodi di allenamento che portano a stressare troppo le articolazioni ?

Nei fatti la serie A (e per quanto vedo in giro in Europa, solamente la Serie A), sembra un cimitero di ginocchi frantumati.


------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23433 Messaggi

Inserito il - 23 dicembre 2016 : 10:09:03  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Da un sito sportivo francese.

"Quando Garcia arrivò all'OM questo era in dodicesima posizione a soli 12 punti, oggi è sesto con 30."

------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23433 Messaggi

Inserito il - 05 gennaio 2017 : 11:22:07  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Quando qualche mese fa quando il Valencia si trovava poco sopra la metà classifica a una manciata di punti dalla zona Cempions ingaggiò Prandelli "per fare il salto di qualità", io mandai questo messaggio a Rafa Martin.

"Hola Rafa, que pasa en Valencia ? Prandelli es un billette directo por la Segunda Division !"

Non credo servano traduzioni.

Qualche giorno fa Prandelli si è dimesso.

Il Valencia è attualmente in zona retrocessione.

Come suo solito l'ex juventino di Orzinuovi non perde il vizietto di fare casini e scappare prima di assumersene le responsabilità.

------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23433 Messaggi

Inserito il - 26 gennaio 2017 : 17:40:36  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Biglietti agli ultras e infiltrazioni della n'drangheta: Agnelli contro Marotta

del 25 gennaio 2017 alle 11:30

Non è tutto oro quello che luccica in casa Juventus. A dispetto dell'ottimo rendimento della squadra di Allegri sul campo, in società la situazione appare molto meno tranquilla del previsto. Prima le indiscrezione rilanciata dal giornalista Gigi Moncalvo sui rapporti tutt'altro che idilliaci tra il presidente di Exor John Elkann e il cugino Andrea Agnelli che potrebbero portare ad un clamoroso addio di quest'ultimo alla Juventus. Ora è il turno de Il Fatto Quotidiano, che svela in un articolo del collega Carlo Tecce di come anche tra l'attuale ad bianconero Marotta e Agnelli le relazioni si siano pesantemente incrinate, a causa del presunto coinvolgimento dell'ex dirigente della Sampdoria nella vicenda che vede alcuni gruppi ultras dietro la gestione della vendita di biglietti e abbonamenti per lo stadio.

Come undici anni fa. Come per Calciopoli. Anche stavolta, una vicenda giudiziaria con un capitolo sportivo può alterare gli equilibri interni alla Juventus e propiziare improvvisi movimenti ai vertici. Il pretesto è la corposa inchiesta della Procura di Torino sul rapporto fra la società della famiglia Agnelli/Elkann e i gruppi dei tifosi, sulla gestione dei biglietti e persino degli abbonamenti, sul patto tacito con gli ultras per evitare intralci ai bianconeri -le temute contestazioni - e sugli affari del bagarinaggio che ingolosivano la 'ndrangheta. Oltre ai malanni che da anni affliggono il pallone italiano, adesso emergono i contrasti sempre più accesi fra il presidente Andrea Agnelli e l'amministratore delegato Beppe Marotta, che col tempo ha imparato a intrattenere frequenti conversazioni con il potente cugino di Andrea, John Elkann. Discutono anche del futuro? Gelosie e ripicche, così l'ultimo degli Agnelli, il padrone della Juve, ha rifilato un calcetto a Marotta e l'ha coinvolto nel procedimento della Figc.

E qui va raccontata l'altra indagine, sempre sui biglietti, aperta dalla Procura federale in novembre, quando i magistrati torinesi hanno trasmessogli atti. Il capo Giuseppe Pecoraro, ex prefetto, ha esaminato i documenti, ha disposto degli interrogatori e poi il 20 dicembre ha concluso l'istruttoria che ruota attorno all'articolo 12 del codice di giustizia sportiva sulla "prevenzione di fatti violenti". Pare che la Procura federale abbia riscontrato in maniera agevole una responsabilità della Juventus e che possa proporre almeno una sanzione pecuniaria (modica, al massimo 50.000 euro), anche se per gli episodi più gravi è prevista la squalifica del campo di gioco, l'inibizione per i dirigenti e addirittura dei punti di penalizzazione da scontare nella stagione in corso in caso di recidiva. Pecoraro ha concesso tre settimane alla società bianconera per presentare le contro-deduzioni, che puntuali sono arrivate il 13 gennaio. Con una sorprendente richiesta: in sostanza, la Juventus suggeriva a Pecoraro di rivolgersi a Marotta perché Agnelli non si occupa dei biglietti. A quel punto, la Procura federale ha prorogato i termini di altri venti giorni per consentire all'amministratore delegato bianconero di rispondere e di contribuire al fascicolo. La doppia inchiesta sui biglietti imbarazza parecchio la Juventus, soprattutto per le connessioni con la malavita e per i risvolti drammatici come il suicidio di Raffaello detto "Ciccio" Bucci, considerato l'intermediario fra la dirigenza e la tifoseria.

Per altri scandali, undici anni fa pagò la coppia Luciano Moggi e Antonio Giraudo, ora chi pagherà per l'inequivocabile danno di immagine? Forse il presidente Agnelli, che secondo indiscrezioni recenti e sempre più ricorrenti ha smarrito la fiducia di John? Forse lo stratega del mercato Marotta, che anziché compiacere il figlio del dottore Umberto ha instaurato una particolare cordialità con il nipote dell'avvocato Gianni? Dove sopravvive una società di successo con la fisionomia di una famiglia reale, le faide tra parenti o meglio discendenti sono inevitabili. In attesa dei riscontri dei magistrati torinesi, lo scenario per la Procura federale è deFeeneeto. Perché il regolamento è perentorio. Articolo 12, comma 1: "Alle società è fatto divieto di contribuire, con interventi finanziari o con altre utilità, alla costituzione e al mantenimento di gruppi organizzati". Comma 2: "Le società sono tenute all'osservanza delle norme e delle disposizioni in materia di distribuzione al pubblico di biglietti ". Comma 8: "Ai tesserati è fatto divieto di avere interlocuzioni con i sostenitori durante le gare e/odi sottostare a manifestazioni e comportamenti degli stessi che (..) costituiscono forme di intimidazione". I dirigenti bianconeri hanno parlato di "compromesso" con la tifoseria per garantire la sicurezza E lo stesso Agnelli ha ammesso nel memoriale consegnato in procura a Torino: "La richiesta di acquisto di tagliandi da parte degli ultras, pur normalmente espressa, è spesso caratterizzata da una silente pressione".

------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23433 Messaggi

Inserito il - 15 febbraio 2017 : 08:02:48  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Paris Saint Germain - Barcellona

4-0


Est la dure loi du football,
le cycle est terminé,
le déclin a commencé,
avant PSG !


Immagine:

21,77 KB



------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23433 Messaggi

Inserito il - 24 febbraio 2017 : 13:20:39  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Immagine:

36,76 KB

------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina

mificrozet
Dictator



Regione: Italy
Prov.: Roma
Città: Caput Mundi


23433 Messaggi

Inserito il - 10 marzo 2017 : 17:39:20  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mificrozet Invia a mificrozet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Voci dalla Spagna: il Valencia starebbe pensando a Spalletti.


Dopo Prandelli vogliono prendere un'altra sola ?

Ma 'sto Pelato Maledetto uscirà mai dal mio raggio visivo !


------------------------------
«Non è perchè le cose sono difficili che noi non osiamo; è perchè non osiamo che esse sono difficili» (Seneca)

www.marcellosalvi.it

Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 6 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Legio Praetoria © Legio Praetoria Go To Top Of Page
Questa pagina è stata generata in 6,55 secondi. Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06