Legio Praetoria

Legio Praetoria
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
 Tutti i Forum
 Legio Forum
 Fantasilandia
 Ciuff Ciuff

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Modo:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Aggiungi Spoiler Allinea a  SinistraCentraAllinea a Destra Riga Orizzontale Inserisci linkInserisci EmailInserisci FlashInserisci Immagine Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista
   
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]
Seleziona altre faccine

   Allega file
  Clicca qui per inserire la tua firma nel messaggio.
   

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
mificrozet Inserito il - 23 agosto 2011 : 16:31:08
Oltre trenta anni fa praticavo attivamente il modellismo ferroviario, detto fermodellismo, poi per problemi di tempo e spazio riposi tutto in grandi scatolini e misi via nel box, un paio di settimane fa un mio amico mi ha portato una scatola piena di binari e materiale vario, era roba comprata dal figlio in edicola, si è stancato, doveva buttare, sapeva della mia vecchia passione e così ... io all'epoca praticavo la Scala HO (1:87) questa roba è in Scala N (1:160) ed è anche di bassa qualità (roba da edicola !) però mi ha fatto venire la voglia di riprovarci, ho comprato un pezzo di legno, ho studiato un tracciato che si adattasse ai binari che c'erano nella scatola, ho cominiato la posa, sono andato sul web a cercare un trasmormatore, ai miei tempi erano cose che pesavano due chili, avevano una manopola grande come quella del gas e due viti per attaccare i fili ed oggi cosa trovo in giro ? Roba come questa !

Immagine:

239,57 KB




E' una centrale di smistamento ! Ai miei tempi per far viaggiare più treni sullo stesso tracciato era necessario sezionarlo elettricamente, isolare ogni sezione e dotarla di un proprio alimentatore, ogni treno aveva la sua linea elettrica, oggi ci sono questi aggeggi, dentro la locomotiva metti un decoder che riconosce un segnale e dalla centrale attivi le singole locomotive digitando il codice di accesso, così puoi farne circolare fino a 999 sullo stesso tracciato facendo una sola linea elettrica.

Mi sta passando la voglia di ricominciare ...



Per inciso, quell'aggeggio costa come una trasferta a Madrid per due persone !
15   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
mificrozet Inserito il - 21 novembre 2020 : 16:56:56


Immagine:

56,56 KB

Immagine:

62,4 KB
mificrozet Inserito il - 27 gennaio 2018 : 15:01:37


Immagine:

74,41 KB
mificrozet Inserito il - 14 maggio 2017 : 16:24:46
Questa mattina mentre andavo al Cimitero, passando sulla Tangenziale accanto alla Caserma della Batteria Nomentana, nel tratta in cui la ferrovia corre parallelamente alla strada, vedo una colonna di fumo nero che sembra venirmi incontro, pochi secondi e dalla curva appare una 740 che procede a tutto vapore rimorchiando tre vagoni d'epoca.

mificrozet Inserito il - 09 agosto 2016 : 21:33:02
Purple Train

Non è un modo di dire, questo convoglio che effettua servizio metropolitano tra Malmoe (Svezia) e i suoi sobborghi situati nello Stretto di Oresund si chiama veramente Purple Train, è così che viene annunciato dagli altoparlanti di stazione.


Immagine:

100,98 KB
mificrozet Inserito il - 06 febbraio 2016 : 15:11:49
Uno dei motivi che mi spinsero ad abbandonare il modellismo alla fine degli Anni '90 era la difficoltà di muoversi all'interno di un settore dove il militarismo rappresentava la parte maggioritaria e qualitativamente migliore della produzione, tentando oggi di rientrarvi non posso non notare che la situazione è assolutamente peggiorata, scovare modelli non militari con qualità accettabile e costi accessibili è un'impresa praticamente impossibile, mentre sull'altro fronte, quello militare, l'offerta, la disponibilità, la qualità ed i prezzi rendono il prodotto fruibile a qualsiasi livello economico e di capacità personali.

mificrozet Inserito il - 14 aprile 2014 : 11:54:53
mificrozet ha scritto:

Se per caso qualcuno si imbatte da qualsiasi parte in un libro intitolato: "L'Elettronica nei Plastici Ferroviari" mi farebbe il favore di avvisarmi ?



L'ho trovato in una libreria di Milano, è in viaggio verso la mia libreria.

mificrozet Inserito il - 12 aprile 2014 : 10:48:42
I binari Fleischmann curvi raggio 45° raggio 228 costano nuovi 1,20 al pezzo, su Ebay si trovano a 1,95 più spedizione.

mificrozet Inserito il - 05 aprile 2014 : 12:32:52
Dovrei essere triste invece sono contento !

Quando circa 20 anni fa abbandonai la passione del modellismo, oltre alla mancanza di tempo, pesò moltissimo anche l'ambiente, per me modellismo era creazione ed estro e non mera riproduzione della realtà esistente, voleva dire divertimento e passione e non "se non parti da quella scatola di montaggio, qualsiasi cosa realizza, sarà sempre di serie B perché non hai usato un prodotto di serie A", come dire "o fumi una Dunhill da 500 euro o lascia perdere".

Questa mattina, per la prima volta, sono riuscito a ad andar alla Mostra Mercato del Serafico, che si svolge a Roma, sulla Laurentina, la fanno circa 4 volte l'anno sempre di sabato, ma per un motivo o per l'altro non ero mai riuscito ad andarci (la precedente si era svolta in concomitanza con la Gara di Madrid).

Ebbene quel che ho trovato questa mattina era esattamente lo stesso ambiente che avevo lasciato 20 anni fa, modellisti ossessionati, rivenditori senza alcuna passione, marche su marche, fantasia zero, supponenza, spocchia, esosità.

Sono tutto sommato contento perchè in questi 20 anni c'è qualcosa che non è cambiata di una virgola e se a 25 anni circa ne sono uscito perchè non tolleravo quell'aria asfittica, alla soglia dei 45 posso rientrare con una spallata, riprendendo da dove avevo lasciato, ma con 20 anni di esperienza in più e più nessuna paura del "supermodellistaffermato", lo spauracchio di ogni esordiente.

mificrozet Inserito il - 14 marzo 2014 : 08:15:29
Se per caso qualcuno si imbatte da qualsiasi parte in un libro intitolato: "L'Elettronica nei Plastici Ferroviari" mi farebbe il favore di avvisarmi ?

mificrozet Inserito il - 10 febbraio 2014 : 21:12:03
Dopo qualche decina di anni è bastata una lubrificata ai contatti per riprendere la marcia, alla faccia di chi diceva che i prodotti Lima duravano poco ed erano fatti con materiali scadenti, tutte le mie locomotive Lima sono efficienti anche dopo quasi 40 anni e questa che probabilmente è stata ferma per 30 non è da meno.

http://youtu.be/fWRt9_Rqkbg

Grazie Cinzia, la metterò insieme alle mie, così almeno si faranno compagnia in attesa di tornare a correre.

mificrozet Inserito il - 22 gennaio 2014 : 17:54:01
http://youtu.be/6acPX_00M9Q
mificrozet Inserito il - 26 agosto 2012 : 13:23:37
http://www.legiopraetoria.it/Archivio/2012/08_Agosto_12/1864_berlino_12_15.htm
mificrozet Inserito il - 23 agosto 2012 : 14:03:36
http://www.legiopraetoria.it/Archivio/2012/08_Agosto_12/1863_berlino_12_14.htm
kor Inserito il - 16 agosto 2012 : 16:37:41

Un pelo d'invidia...
mificrozet Inserito il - 16 agosto 2012 : 13:16:09
http://www.legiopraetoria.it/Archivio/2012/08_Agosto_12/1862_berlino_12_13.htm

Legio Praetoria © Legio Praetoria Go To Top Of Page
Questa pagina è stata generata in 0,92 secondi. Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06